Le soluzioni per richiedere un prestito Agos a giugno 2019

Le soluzioni per richiedere un prestito Agos a giugno 2019

Per ogni esigenza di liquidità esiste una formula più adatta e risolutiva di altre, è importante quindi saper distinguere e scegliere tra le diverse opzioni di finanziamento proposte sul mercato. Prendiamo ad esempio la gamma di prestiti Agos, e scopriamo quali soluzioni mette in campo per chi cerca un prestito a giugno 2019. Se il prestito serve a coprire una piccola spesa o un imprevisto da risolvere in fretta, Agos mette a disposizione piccoli prestiti, da richiedere on line.

Dopo l’approvazione il prestito viene erogato in conto corrente entro 48 ore. Al piccolo prestito è possibile inoltre applicare tre diverse opzioni di flessibilità per affrontare eventuali difficoltà nel rimborso. Si potrà cioè saltare una rata, modificare la durata del piano o l’importo da pagare, nei tempi previsti da contratto e senza spese aggiuntive. La flessibilità del rimborso e la rapidità nell’erogazione sono, più in generale, le caratteristiche di tutti i prestiti personali Agos, disponibili per somme fino a 30.000 euro, a copertura di ogni tipo di progetto che riguardi la persona, la coppia e la casa.

Un’altra soluzione proposta da Agos, in alternativa al prestito personale erogato in conto, è la cessione del quinto dello stipendio o della pensione, un’opzione aperta a lavoratori dipendenti, pubblici e privati, e pensionati che possono offrire il loro reddito come garanzia. Questa formula prevede rate fisse mai superiori al 20% di quanto percepito mensilmente, e l’importo trattenuto alla fonte. Dove garanzie e condizioni lo permettono, alla cessione del quinto un lavoratore dipendente può aggiungere la delegazione di pagamento. In questo caso la rata mensile totale trattenuta (cessione del quinto + delegazione) può arrivare ai 2/5 dello stipendio.

Infine, per chi ha già più di un prestito all’attivo e vorrebbe rinegoziare le condizioni di rimborso, Agos mette a disposizione un’opzione di consolidamento debiti. Il debito residuo dei prestiti attivati presso altre finanziarie viene accorpato in un unico finanziamento Agos, per proseguire il rimborso con una sola rata mensile a condizioni più vantaggiose, allungando i tempi, abbassando di conseguenza l’importo totale mensile da versare ed eventualmente aggiungendo nuova liquidità al finanziamento.